INFO LINE: 393 3757734
mail: turenum@prolocotrani.it
UFFICIO IAT

Dal 30 marzo 2016, gestiamo su incarico del Comune, l'ufficio di INFORMAZIONE ed ACCOGLIENZA TURISTICA.

Per contatti, informazioni e VISITE GUIDATE DELLE CITTA, contattateci.

Piazza Trieste n.8 - PALAZZO PALMIERI - TRANI

 

Evidenza (40)

Open days, a settembre si continua...

Sono previsti per tutti i sabati di settembre gli " Open Days". Possibilità di visitare il centro storico di Trani con la nostra guida Daniela Matera.

La partecipazione è gratuita me è preferibile prenotarsi.

Una bella occasione per conoscere Trani, lungo uno dei più classici percorsi turistici.

Per info contattare direttamente la dott.ssa Matera al numero  342/0416263.

Partenza prevista da Piazza TRIESTE ( nei pressi di Palazzo Palmieri) alle ore 20.00.

Vi aspettiamo.

Leggi tutto...

Le vie Francigene del Sud. Tappa a Trani di Andrea e Alessandro.

Da Lucera a Brindisi, un viaggio insolito quanto antico, a piedi, alla ricerca di storia, arte, civiltà. Alla scoperta di culture e volto ad immaginare come poteva svolgersi la vita in passato, quali fossero le vie del commercio, delle conquiste, le vie che hanno fatto la nostra storia. Un viaggio scaturito dalla lettura de “Le pietre di Venezia”, un libro sul viaggio, sul turismo lento ed affrontato con fatica. Ma la fatica nulla può davanti al desiderio di conoscenza.

 

La storia è quella di due ragazzi di Venezia Alessandro Dowling e Andrea Cipolato.
Entrambi giovanissimi, rispettivamente filosofo ed archeologo, hanno intrapreso un cammino che li condurrà fino ad uno dei porti principali del passato, del medioevo, da cui si partiva per commerciare, per conquistare, per pregare.

 

E così, mentre le autostrade in questi giorni segnano bollino nero per la conquista di un lettino in spiaggia e l’assalto ai locali della vita notturna, come siamo abituati a fare, come usiamo dire, per “staccare”, questi due curiosi giovani, hanno deciso, al contrario, di collegare, di “attaccare”, di comprendere il presente attraverso il passato, attraverso il viaggio di scoperta che solo affrontato in ogni centimetro percorso può essere compreso.

 

Alessandro e Andrea non potevano che giungere anche a Trani dove tramite l’accoglienza della Pro Loco cittadina nella figura del presidente Angelo Avveniente, di Daniele Ciliento per Santa Geffa e Rocco Fusco de La Lampara, hanno potuto scoprire e capire il ruolo cruciale anche della nostra città nel medioevo.

 

Si sono così conquistati il timbro del pellegrino di cui molti tranesi non conoscono l’esistenza e spiega Angelo Avveniente: “Trani è la trentesima tappa, insieme a Barletta e Bisceglie, di questo percorso. L’arrivo dei due pellegrini, i primi che si rivolgono alla Pro Loco, spinge ancora di più la stessa a riportare l’attenzione sulle vie francigene. Non tutti sono a conoscenza dell’importanza storico-culturale di questo cammino, dunque potrebbe essere uno spunto per le future attività turistiche, come in toscana, ad esempio, incrementandone la proposta, la realizzazione concreta che porterebbe ad un conseguente indotto. Presto la Pro Loco organizzerà dei convegni con specialisti del settore per portare alla ribalta le vie francigene, confidando nell’aiuto del comune riguardo la risistemazione dei vari tratti percorribili

Leggi tutto...

La dolce Disfida: (Ri)Vince la Passionata di Troia.

Nel giorno di apertura dei festeggiamenti per il Santo Patrono e con il Patrocinio del Comune, la Turenum Pro Loco Trani ha organizzato la sfida gastronomica più dolce di Puglia, la seconda edizione de “La Dolce Disfida”. La Passionata di Troia, detentrice del titolo, e il Sospiro di Bisceglie si sono dunque contese il titolo nel corso della serata. 

L’elaborato dolce a base di ricotta di bufala, mucca e pecora, marzapane e biscuit all’arancia con copertura di pasta di mandorle pugliesi e il più semplice dolce a base di pan di spagna, crema e glassa di zucchero, hanno fatto sfoggio dei loro inconfondibili sapori, accompagnati da un bicchierino di Moscato di Trani. Tantissime le cantine selezionate dal Consorzio Strada dei Vini Castel del Monte che, per l'occasione, ha esposto alcuni vini doc del territorio.

Il verdetto, atteso per la tarda serata, è arrivato puntuale alle 22.30. A decretare il vincitore è stata una giuria composta dal sindaco di Trani Amedeo Bottaro, dal presidente del Comitato Feste Patronali Domenico Scarcella, e da Franco Lanza, presidente dell’Associazione Cuochi Baresi, Dino Saulle, enologo e Presidente Fipe Confcommercio Bari e Bat nonché consigliere della Strada dei Vini Doc Castel del Monte, Sandro Romano, chef e giornalista enogastronomico, Nico Aurora, direttore di Radiobombo e de “Il Giornale di Trani”, Anna Maria Natalicchio, esperta di comunicazione.

La Passionata di Troia di Lucia Casoli e Nicola Mecca si è  aggiudicata per la seconda volta la competizione (lo scorso anno contro il Pasticciotto Obama di Angelo Bisconti). Grande soddisfazione anche per Sergio Salerno e l'associazione dei Pasticceri Biscegliesi produttori del " Sospiro" che, a prescindere dalla gara che resta goliardica, hanno esibito un prodotto di qualità ed ormai noto sul territorio nazionale, orgoglio indiscusso delle nostre terre. 

La serata è poi continuata con il lancio di 20 lanterne luminose in onore di San Nicola, e con l'assegnazione del "vassoio S. Nicola" estratto tra coloro che hanno creduto nella "Passionata" risultata vincitrice anche del premio della giuria Popolare. Bottiglia di moscato invece per il biglietto estratto tra i seguaci del "Sospiro".

Una bellissima serata": questo è il commento maggiormente riscontrato tra i presenti della seconda edizione della manifestazione " La Dolce Disfida".

Tra i partner della manifestazione ricordiamo anche la Lilt (Lega Italia Lotta ai Tumori) per la quale è stato allestito un tavolo destinato a raccogliere offerte.

Come organizzazione i nostri ringraziamenti sinceri a chi ha reso possibile  la realizzazione della serata.

In primis al "Comitato Feste Patronali" che ha creduto nella manifestazione e ci ha accreditato nel cartellone ufficiale dei festeggiamenti del Santo Patrono; a seguire il GAL PONTELAMA, sempre presente quando parliamo di promozione di prodotti del territorio, MUSA SCUOLE nella persona di Antonio Campana, il ristorante Il Melograno e Tania Torelli, I sapori della Tradizione e Ivano Sibillano, La Bottega del Vino con Nicola Di Lernia ed il sommelier Alfredo Bartucci  che si sono prodigati nella mescita infinita di moscato, ed in fine "Pirotecnia", "Merigel", "Vanguards le stampe" e "Artingraph" per i supporti tecnici. Un ringraziamento anche al M.llo Giuseppe Giusto per i cenni storici legati all'evento, ed al nostro socio fondatore ANTONIO PROCACCI, conduttore ma anche co-ideatore dell'evento.

Non abbiamo dimenticato la "Strada dei Vini doc di Castel del Monte" e Michele Ciniero, attivissimo e partecipe coordinatore dell'associazione, perchè vorremmo ringraziare tutte le cantine che hanno presenziato con il loro moscato:

TORREVENTO " Dolcis in fundo"  - CONTE SPAGNOLETTI ZEULI " La Chicca" - RIVERA "Piani di Tufara" - TORMARESCA " Kaloro" - CRIFO" Moscatello Selvatico" - VILLA SCHINOSA "Moscato di Trani " AZIENDA AGRICOLA F.CO DI FILIPPO " Estasi" 

Ed ora già si pensa alla terza edizione e ad un dolce in grado di contrastare la temibile Passionata...

( foto di Turenum di Nico Pappalettera, Bisceglie24 - Francesco Brescia)

Leggi tutto...

La dolce Disfida - seconda edizione

COMUNICATO STAMPA 27/7/2015

La sfida gastronomica più dolce di Puglia, promossa dalla Turenum Pro Loco Trani, si terrà all’apertura della festa patronale Dopo il grande successo dello scorso anno, torna “La Dolce Disfida”.

La sfida gastronomica più dolce di Puglia, promossa dalla Turenum Pro Loco Trani, si terrà venerdì 31 luglio in piazza Quercia, con inizio alle ore 19.30. Il riferimento alla “Disfida” non è casuale: la Pro Loco, infatti, punta a valorizzare, anche attraverso questa originale iniziativa, il ruolo storico di Trani nel famoso certame cavalleresco che porta il nome di “Disfida di Barletta”: lo scontro fra 13 cavalieri italiani e altrettanti cavalieri francesi si tenne, infatti, proprio in territorio di Trani, in contrada S. Elia, dove ancor oggi è visibile l’epitaffio che ricorda il celebre scontro. L’evento, patrocinato dal Comune di Trani, in collaborazione con il Comitato Feste Patronali, aprirà i festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Trani, San Nicola il Pellegrino. Come già nella prima edizione saranno due i dolci che si sfideranno a colpi di cucchiaino.

L’anno scorso vinse “La Passionata" un dolce nato a Troia, da un’idea di Lucia Casoli e Nicola Mecca. Assomiglia a una cassata siciliana. E’ realizzata con ricotta di bufala, mucca e pecora, marzapane, biscuit all’arancia con copertura di pasta di mandorle pugliesi. Vinse sul “Pasticciotto Obama”, prodotto da una pasticceria di Campi Salentina. “La Passionata” torna di diritto in gara e quest’anno sarà sfidata dal Sospiro di Bisceglie, dolce molto conosciuto anche a Trani e promosso dal Consorzio “Il Sospiro di Bisceglie”. Hanno grossomodo la stessa forma, ma ingredienti diversi. Chi vincerà la seconda edizione de “La Dolce Disfida”? A decretarlo sarà una giuria composta da tecnici del settore enogastronomico, giornalisti e autorità, di cui sarà resa la composizione nei prossimi giorni.

Previsto anche un premio del pubblico, che potrà votare dopo la degustazione. L’evento avrà inizio alle ore 19.30 con l’apertura degli stand e l’avvio della degustazione. Con un piccolo contributo all’associazione sarà possibile degustare una Passionata, un Sospiro e un bicchierino di Moscato di Trani di cantine selezionate dal Consorzio Strada dei Vini Castel del Monte, che, per l'occasione, esporrà alcuni vini doc del territorio. Previsto inoltre un intervento del Gal Ponte Lama e di alcuni sponsor Per contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 393 3757734. - vico Annunziata 13. Trani dell'evento, che distribuiranno materiale informativo e gadget.

Tra i partner della manifestazione anche la Lilt (Lega Italia Lotta ai Tumori). Alle 21 si entra nel vivo della sfida, con la presentazione, dal palco, dell’iniziativa. Alcuni cenni storici sulla Disfida, la presentazione della giuria e, infine, dei due sfidanti, Lucia Casoli per “La Passionata” e il presidente del consorzio Sergio Salerno per il “Sospiro”, che presenteranno i dolci. Dopodiché sarà data ai giurati la possibilità di assaggiare le due prelibatezze e di fare le opportune valutazioni. Seguirà la premiazione. Al termine della serata, infine, tra i partecipanti alla degustazione sarà estratto a sorte il vincitore di un vassoio di dolci che prenderà il nome di “Vassoio San Nicola”, con chiaro riferimento alla festa patronale.

Novità di quest'anno è il lancio di alcune lanterne luminose in onore del Santo Patrono, a chiusura della serata. “Portiamo un evento di qualità in una festa popolare”, commenta il presidente della Pro Loco Turenum Trani Angelo Avveniente. “Siamo felici di aver dato così un nostro contributo all’arricchimento della festa patronale, penalizzata quest'anno dalle ormai note ristrettezze economiche del Comune e ringraziamo il Comitato Feste Patronali per aver dato fiducia ed aver creduto nel nostro evento. Lo scorso anno questa iniziativa ci ha regalato grandi soddisfazioni e siamo certi che ancora una volta riusciremo a far parlare di Trani fuori dai confini cittadini, mettendo a segno un’importante operazione di marketing territoriale e, al contempo, offrendo ai nostri concittadini, ma anche ai turisti e ai tanti ospiti che arriveranno in città per quella sera un momento di svago e, perché no, di buona enogastronomia”. Appuntamento, dunque, a venerdì 31 luglio, a Trani, a partire dalle ore 19.30, in piazza Quercia.

Leggi tutto...

Passeggiata fotografica - 12 luglio 2015

Dopo il successo della prima edizione, l'associazione Lost & Found e la Pro Loco Turenum promuovono e organizzano una nuova "passeggiata fotografica" che si terrà nel pomeriggio di domenica 12 luglio 2015. L'iniziativa nasce con l'intento di condurre, attraverso un percorso raccontato e ideato da Andrea Moselli, un gruppo di appassionati alla ricerca di angoli e scorci poco conosciuti del centro storico di Trani, tra corti, giardini pensili, terrazzi, vicoli e molto altro.

I posti sono limitati. Per prenotarsi è necessario chiamare ai numeri 347.5054539 - 393.3757734 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Non è necessaria alcuna particolare competenza fotografica o particolare fotocamera per partecipare.

Cliccando qui potrete trovare alcune foto della prima edizione: http://www.lostandfound2.it/content/si-e-conclusa-con-successo-la-prima-passeggiata-fotografica-a-trani-le-foto.html

Leggi tutto...

Passeggiata fotografica - 20 giugno 2015

Una non comune “Passeggiata Fotografica” nel centro storico, si terrà sabato 20 giungo 2015 a Trani. L’iniziativa della Turenum Pro Loco Trani e dell’Associazione Culturale Lost & Found, nasce con l’intento di coinvolgere un gruppo di appassionati di fotografia in una incursione nella città vecchia, alla ricerca di angoli e scorci poco conosciuti.

Il percorso organizzato dalla Turenum Pro Loco ed ideato e raccontato dalla guida Andrea Moselli , sarà immortalato dai turisti-fotografi attentamente e sapientemente guidati dall’associazione Lost&Found nella persona di  Luca Palmieri, Presidente del suddetto sodalizio tranese, da anni  impegnato nella formazione e nella aggregazione di fotografi amatoriali.

“Una bella occasione per rendere omaggio alla nostra meravigliosa città attraverso le foto che sicuramente gireranno  sul web e sui social. “Un primo appuntamento ” , sostiene il Presidente della Turenum Angelo Avveniente,  “ che potrebbe diventare una costante nell’ambito delle iniziative turistiche e didattiche delle due associazioni. “

Appuntamento quindi a sabato pomeriggio.

La partecipazione è gratuita. Posti limitati.

 

Per prenotazioni ed informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -

393 3757734

Leggi tutto...

Anni Ruggenti e Pro Loco

Presenti alla manifestazione " Anni Ruggenti", sabato 13 e domenica 14 giugno, in Piazza Quercia a Trani, abbiamo realizzato la postazione mobile e garantito assistenza ai turisti, distribuendo brochure ed informazioni. Alle 17.30 di sabato è stata effettuata una visita guidata del centro storico. Occasione gradita per inaugurare il nostro nuovo gazebo che da ora sarà presente in tutte le manifestazioni di interesse turistico, in rappresentanza della nostra città.

 

Leggi tutto...

Resoconto Premiazione Contest. I vincitori

"Abbiamo voluto aspettare i tempi tecnici del comune, per poter consegnare ai vincitori direttamente i premi". Domenica 1 marzo, presso La Lampara a Trani è avvenuta la premiazione del contest "Christmas Spirit, vivi il Natale" concorso cittadino ideato da Pro Loco Turenum Trani ed assessorato al marketing territoriale.

Le parole d'apertura sono le dichiarazioni del presidente della Pro Loco, Angelo Avveniente, il quale, convocata la giuria, composta dall'architetto Giuseppe D'Angelo, la professoressa Laura Scaringi, Stefano Scarpa e don Nicola Maria Napoletano e votate le categorie già nei primi giorni di gennaio, ha premiato, domenica scorsa, con targhe e riconoscimenti in denaro, i vincitori del contest.

Tre categorie, una menzione speciale ed un premio social. Nell'ordine, la categoria "Vivi il Natale" inerente alle illuminazioni di strada, ha visto premiare al primo posto via Lagalante ( 1.500 euro), al secondo l'associazione di strada" Cavour e dintorni" (1.200 euro) ed al terzo posto, pari merito, via Ognissanti e l'associazione di strada "Vecchia Carraia" inerente a via Mario Pagano ( 450 euro ciascuno) Per la vetrina più bella, quindi la categoria "Natale in vetrina, si è conquistato il primo posto la libreria Miranfù, (600 euro) il secondo Quadra ( 400 euro) ed il terzo La Nuvola ( 200 euro).

La terza categoria riguardava l'allestimento di presepi a cura di comitati di quartieri. Tutti i comitati hanno partecipato e si sono aggiudicati un premio in proporzione alla classifica che ha visto al primo posto il quartiere Pozzopiano ( 1.000 euro) , al secondo Sant'Angelo (750,00 euro), al terzo Alberolongo -Stadio ( 550,00 euro), di seguito via Andria ( 350 euro) e "L'Ancora" di piazza Longobardi (200 euro)

A proposito di comitati di quartiere è stata assegnata una menzione speciale all'associazione "Scolanova" (100,00 euro) mentre il premio social, inerente alle illuminazioni di strada votate sul web è stato aggiudicato a via Ognissanti.

Nel corso della serata la Turenum ha elargito anche una piccola somma a favore di Eleonora, ragazza Tranese affetta da grave malattia.

"Per la prima volta la periferia si è sentita parte attiva in un progetto cittadino e ne siamo molto felici". Queste le parole dei rappresentanti dei quartieri meno centrali della città, in una serata suggellata da un clima di positività e smentita di uno scetticismo iniziale che, pian piano, si è tramutato in entusiasmo e partecipazione.

In basso link per visualizzare verbale e classifica completa.

 

Leggi tutto...

Visita guidata 1 marzo.

In occasione della premiazione del Contest e della chiusura dell'evento " Christmas Spirit" la Turenum Pro Loco Trani organizza un mini tour nel centro storico alla scoperta di storia e tradizioni. La partecipazione è gratuita ma ci sono solo 50 POSTI. Prenotatevi. Accrediti in ordine cronologico e fino esaurimento posti. DOMENICA 1 MARZO ore 10.30. A fine giro, degustazione vino con tarallini presso la Bottega del Vino Trani a cura dei sommelier Alfredo Bartucci & Manuela Dragonetti. Vi aspettiamo

Leggi tutto...

Serata conclusiva contest: Premiazione

Domenica primo marzo presso la Lampara a Trani si terrà la consegna dei premi inerenti al contest natalizio "Christmas Spirit – vivi il Natale" indetto dalla Pro Loco Turenum Trani e dall'assessorato al turismo e marketing territoriale. Illuminazioni, vetrine e presepi di quartiere. Queste le categorie che hanno gareggiato e che saranno invitate a partecipare alla cerimonia di premiazione. Chi ha vinto? I nomi dei vincitori verranno svelati durante la serata, contestualmente alla consegna dei premi e delle targhe.

«Come data, quella del primo marzo, potrebbe sembrare decontestualizzata – dice Angelo Avveniente, presidente della Pro Loco – ma, pur di consegnare materialmente i premi, abbiamo preferito attendere i tempi tecnici del Comune, al fine di non lasciare nelle mani dei vincitori un buono da ritirare in un secondo momento. La serata (con orario da definire), oltre alla premiazione, sarà anche l'occasione per una conferenza stampa conclusiva del contest e per vivere, tutti insieme, un momento di convivialità e divertimento. Abbiamo cercato di stringere i tempi il più possibile, i vincitori, infatti, sono stati decretati a gennaio. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Color I Color II Color III Color IV Color V Color VI